Esemplari di Nephros norvegicus (scampo) in corso di decongelamento Osservazione della parte ventrale di Nephros norvegicus (scampo) e dissezionamento carapace Esemplari di scampi e gamberi a confronto Elettroforesi su gel di poliacrilammide di estratti da crostacei decongelati I laboratori del CNR – Istituto di Biomedicina e Immunologia Molecolare “A. Monroy” – Unità Operativa Stress Cellulare e Ambiente

Il progetto DeCroMed è articolato in tre principali Work Packages (WPs) a loro volta suddivisi in vari WPs, 23 in tutto, e articolati in attività di Ricerca Industriale (RI), Ricerca Fondamentale (RF) e Sviluppo Sperimentale (SS).

Il WP1, Caratterizzazione dei crostacei target, ha l’obiettivo di caratterizzare i crostacei nelle condizioni produttive attuali (non sottoposti a protocolli codificati di decongelamento) attraverso una serie di analisi di base. I dati ottenuti sono stati paragonati a quelli provenienti dall’analisi di crostacei sottoposti a diversi. Saranno inoltre realizzati due prototipi per la valutazione della shelf e l'attestazione della qualità del prodotto decongelato.

Il WP2, Definizione e sperimentazione dei protocolli di decongelamento, ha l’obiettivo di mettere a punto un protocollo ottimale di decongelamento (Manuale Operativo per il decongelamento dei Crostacei).

Il WP3, Project management, è dedicato interamente alla gestione del progetto al fine di garantire una efficace attuazione delle attività di Ricerca Industriale (RI), Ricerca Fondamentale (RF) e Sviluppo Sperimentale (SS)

Friday the 24th. DeCroMed - Joomla Site Templates